OGM: ci sono pericoli per i bambini ?

 

Non è nuova la notizia che gli ogm, organismi geneticamente modificati, siano un grave rischio per la salute. In particolar modo, nelle ricette per bambini e per anziani, le persone generalmente più fragili, essi andrebbero del tutto evitati. Si è scoperto, infatti, che un abuso di ogm nella preparazione di mangimi a base di cereali quali mais e soia destinati agli animali, che poi una volta macellati andranno a nutrire i nostri piccoli, porta al radicamento nel bestiame di un virus che nel 45% dei casi produrrebbe aborti spontanei mentre nel 20% sarebbe causa di infertilità.

 

Negli esseri umani questo virus, scoperto negli allevamenti Usa, sarebbe responsabile di numerose alterazioni del sistema immunitario. Nonostante i governi nord-americani abbiano cercato di occultare i danni causati dall'uso di ogm nell'alimentazione umana, la Comunità Europea è più cauta a riguardo ben conscia che un'introduzione di questi organismi nell'alimentazione provocherebbe seri pericoli per l'essere umano.

 

Così come il mais, anche la soia geneticamene modificata, tutt'ora coltivata su più del 91% dei campi statunitensi destinati a questo legume, ha gravi effetti collaterali. Una ricerca svolta usando come cavie tre generazioni di criceti alimentati a soia ogm ha dimostrato, oltre a una perdita della fertilità, un elevato aumento del tasso di mortalità infantile e un rallentamento della crescita nei cuccioli sopravvissuti.

 

Non c'è motivo di pensare che negli esseri umani gli ogm non provochino effetti altrettanto nocivi e pertanto si sconsiglia fortemente l'uso di questi ingredienti, e delle carni prodotte da bestiame nutrito con essi, all'interno delle ricette culinarie, in modo particolare in quelle destinate ai bambini bambini. Il consiglio quando si parla di ricette per bambini è sempre quello di affidarsi ad alimenti studiati appositamente per l'infanzia, affidandosi a marchi quali i Piccolini Barilla o la Plasmon.

 

Poichè questi, vista la loro naturale fragilità e predisposizione alle malattie rispetto a un uomo adulto, saranno più soggetti alle conseguenze negative di un'alimentazione che contempla l'uso di organismi geneticamente modificati.

Design downloaded f